Home / arte e cultura / ADOTTA UN MONUMENTO, TORINO A PORTE APERTE.

ADOTTA UN MONUMENTO, TORINO A PORTE APERTE.

 

Domenica 5 e domenica 19 maggio 2019 gli studenti della 4B turistico dell’I.I.S. Bosso – Monti di Torino propongono a giovani visitatori, e non solo, un percorso guidato dedicato agli ambienti del primo piano di Palazzo Madama, dove tra Sei e Settecento vissero le due Madame Reali Cristina di Francia e Maria Giovanna Battista di Savoia Nemours, con una speciale attenzione agli interventi realizzati per la seconda Madama Reale.

L’iniziativa fa parte del progetto Adotta un Monumento, Torino a porte Aperte, un progetto nazionale promosso dalla Fondazione Napoli Novantanove volto ad avvicinare le nuove generazioni e i cittadini in generale al patrimonio artistico italiano, rendendo gli studenti protagonisti: la classe 4B Indirizzo turistico dell’Istituto Bosso Monti di Torino rinnova la collaborazione con Palazzo Madama, per il secondo anno consecutivo. I ragazzi del Bosso Monti, dopo uno studio approfondito del bene in oggetto, hanno realizzato un percorso di valorizzazione degli spazi che sono stati protagonisti della trasformazione del Palazzo nel Settecento. Infatti, proprio quest’anno ricorre il trecentesimo anniversario della costruzione dello scalone a opera di Filippo Juvarra.

Il percorso guidato, inoltre, si collega alla mostra in corso sulle Madame Reali, che documenta la vita e le azioni di Cristina di Francia e Maria Giovanna Battista di Savoia Nemours, due donne che seppero esercitare un ruolo fortemente politico, nonostante la situazione internazionale particolarmente complessa, e che impressero un forte sviluppo alla cultura e alle arti nello Stato sabaudo. Le visite guidate dagli studenti consentono loro di mettere in pratica la sperimentazione di una impresa turistica simulata, anche grazie alla collaborazione con tutor esperti dell’Ente adottato. L’esperienza, che prevede una preparazione sugli aspetti artistici e di comunicazione, farà parte del loro curriculum per l’Alternanza Scuola Lavoro, come richiesto dalle Linee guida del nuovo Esame di Stato.

Per rendere ancora più coinvolgente la visita, durante le domeniche a porte aperte, si terrà una competizione fotografica amatoriale: la giuria sarà costituita dagli studenti-ciceroni che premieranno le due foto più originali e significative con due biglietti validi per l’ingresso a Palazzo Madama.

Per partecipare si dovrà pubblicare l’immagine sul proprio profilo Instagram, poi taggare @scopri_e_ama_palazzo_madama oppure #snapmadama.

Le visite guidate degli allievi sono gratuite e durano 60 minuti. Il museo offre l’entrata gratuita a tutti coloro che parteciperanno alla visita guidata curata dai ragazzi.

 STEFANIA AUDISIO.

Print Friendly, PDF & Email

paola olivieri

rfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-slide