Home / arte e cultura / Il MAO IN 3D:Imperdibile offerta culturale per i giovani studenti torinesi

Il MAO IN 3D:Imperdibile offerta culturale per i giovani studenti torinesi

14 05 2020.Gli studenti torinesi delle scuole primarie e secondarie di  primo grado ,potranno usufruire del tour virtuale in 3D in alta definizione per conoscere opere ospitate nelle sale del primo piano del MAO Museo d’Arte Orientale.  E’ stata organizzata per loro una vera e propria caccia al tesoro alla ricerca di alcune  opere del Museo, descritte in schede preparate dai Servizi Educativi del MAO.

Il MAO in 3D (realizzato dalle aziende Vertical srl comunicazione digitale e Dktk3d comunicazione virtuale) è un innovativo  progetto di apprendimento di Edu-Lab : quest’ultimo nasce nell’ambito del progetto Torino City Lab.

L’iniziativa  MAO 3D  ha una doppia valenza che corre parallelamente tra l’innovazione tecnologia e  nuovi sistemi  capaci di offrire un interessante offerta culturale . Da venerdì 8 maggio , gli insegnanti potranno aderire al progetto inviando una email a edulab@comune.torino.it : dovranno specificare il proprio nome, la scuola e la classe che parteciperà al tour virtuale.

Sarà inviato ai docenti un kit informativo sulle modalità di fruizione e un link per visitare virtualmente il museo con le istruzioni sul funzionamento della caccia al tesoro.

Il Mao è  un museo inaugurato nel 2008 , mero scrigno d’arte ubicato  nel secentesco Palazzo Mazzonis nel quadrilatero romano,  contiene circa 2300 opere capaci di aprire una finestra sul panorama dell’arte delle antiche culture dell’Asia. La visita al Museo è un’affascinante viaggio artistico nei Paesi islamici, in  Cina e  Giappone, nella regione Regione Himalayana e in Asia Meridionale. Al patrimonio si aggiungono più di 1400 reperti di scavo di periodo pre-islamico provenienti dagli scavi iracheni di Seleucia e Coche.

Paola Olivieri.

Print Friendly, PDF & Email

paola olivieri

rfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-slide