Home / News / L’atmosfera natalizia diventa magica a Torino .

L’atmosfera natalizia diventa magica a Torino .

  Finalmente ritornano i simboli tradizionali capaci di creare quell’affascinante  atmosfera natalizia torinese.

 

ALBERO DI NATALE (2 dicembre – 6 gennaio 2021)

Gold & Silver è l’albero di Natale  sarà acceso a piazza  San Carlo dal 2 dicembre  al 6 gennaio:è un tripudio di eleganti colori tra l’oro e l’argento con una struttura  in acciaio e ferro,12 metri cubi di legno sono stati usati per i punti luminosi L’albero raggiunge una altezza di  22,5 metri per un diametro di 10 Si ringrazia Iren per la collaborazione tecnica e la fornitura elettrica, e la ditta Mariano Light Srl, per la sponsorizzazione tecnica dell’Albero di Natale.

 

CALENDARIO DELL’AVVENTO (2 dicembre – 6 gennaio 2021)

In piazza Carlo incanterà grandi e piccini una magico calendario nato dalla fantasia di Emanuele Luzzati. E’ stato possibile grazie  al lavoro del Teatro Regio di Torino sulla base dei disegni di Lastrego&Testa ispirati dai  bozzetti del Maestro.

La sera del 2 dicembre si illumineranno anche la Mole Antonelliana e alcuni alberi dei giardini Lamarmora e di piazza Maria Teresa.

 

MOLE ILLUMINATA (2 dicembre – 6 gennaio 2021)

Una magnifica sorpresa sarà la Mole Antonelliana che sarà illuminata di blu  per tutto il periodo festivo, rosso nelle notti natalizie del 24, 25 e 26 dicembre e ‘bollicine’ il 31 dicembre dallo scoccare della mezzanotte.

Lungo tutta la guglie e la cupola le  2000 lampade stroboscopiche illumineranno la Mole, uno dei simboli più significativi della città: tutte le apparecchiature utilizzate  sono di nuova generazione e in grado di consumare sino al 50% di energia in meno rispetto alle precedenti.

 

ILLUMINAZIONE SCENOGRAFICA AL GIARDINO LAMARMORA E PIAZZA MARIA TERESA (2 dicembre – 6 gennaio 2021)

Momenti di illuminazione scenografica anche al giardinoLamarmora e Piazza Maria Teresa ( 2 dicembre -6 gennaio 2021): un inaspettato innevato è stato creato da migliaia di luci a LED scintillanti.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

paola olivieri

rfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-sliderfwbs-slide